Poco dopo aver deciso di imbarcarci in una nuova avventura come Asile’s World, abbiamo scoperto che a breve saremo diventati genitori.

Ci siamo! Oggi sono entrata nella 40esima settimana di gravidanza, un negozio/studio ad Asolo e tanta paura per quel che sarà. Ma dopo tutto, se non si rischia, se non si esce dalla famosa “confort zone” non si ha neanche modo di confrontarsi, di avere rimorsi per non aver fatto, anche perchè la situazione, altrimenti, non era così entusiasmante e rassicurante per un futuro florido, anzi.

40 settimane in cui ci siamo sconvolti il mondo!

40 settimane e un viaggio a cuba “coast to coast”!

40 settimane e maggior coscienza di sè e di quello che vogliamo per il nostro futuro!

40 settimane per porre le basi di “noi tre”!

40 settimane e più debiti che soldi nel portafogli… 😐

Da ieri ho rallentato i ritmi, mi sono concentrata più su quello che mi sta accadendo, ma al tempo stesso continuo a progettare, a farmi programmi per questa nuova vita che mi sta arrivando. Chi si ferma è morto, si diceva, e se poi fai quello che ti piace vien tutto da sè.

Oggi, 1 marzo 2017, segna l’inizio di una nuova epoca per me, le giornate si sono allungate, avendo più ore di sole a disposizione mi è anche più facile far lavorare la mia fantasia, così ho creato alcune cosette, e altre le sto per mettere a punto: sto realizzando una linea di astucci, pochette, quadernetti, con delle texture geometriche ma non troppo, una linea dedicata a tutti noi che ci emozioniamo davanti a quadernetti, penne, astucci e matite colorate dalle linee affascinanti. Sono dell’idea, che se non trovo quello che mi piace in giro me lo realizzo da sola con la speranza (e presunzione) che la cosa poi sia condivisa. Sto aspettando i campioni…e non vedo l’ora!! Intanto dei semplici mock up utilizzando delle foto su internet per rendermi conto di come diventeranno, il fronte e retro saranno differenti, voi cosa ne pensate?

Tutto questo è stato possibile grazie ad un incontro casuale con Irene che si occupa di marketing in una tipografia con nuove vedute e nuove prospettive. Si era insieme a consegnare entrambe del materiale in una location di Asolo e da lì l’entrata nella mia wonderland.

É proprio vero che bisogna essere nel momento giusto nel posto giusto e che le cose bisogna farle succedere!

Un altro dei lavori che ho iniziato e spero continuino, rimanendo sul tema del bianco e nero e bazzicando in internet qua e là, ho trovato articoli che testimoniavano la capacità dei neonati di vedere le cose a contrasto e di conseguenza la realizzazione di card a contrasto per stimolare la loro percezione visiva.

E perchè non farle personalizzabili con i personaggi di casa? Intanto le ho realizzate per il nuovo nascituro di famiglia, poi per un suo futuro amichetto… le ordinazioni sono aperte 😉

Ho voluto mantenere il più possibile uno stile semplice e simile allo schizzo su carta, qualcosa che non sia chiaramente definito scientificamente ma, anche se sproporzionato, si capisse lo stesso. Giocando con i contrasti e le texture per far apparire più chiaramente il soggetto.

BABY CARD_BLACKANDWHITE_ELISAZAGO.COM

E come ultimo lavoro, volevo regalare, a chi lo volesse, un wallpaper per il vostro pc, qualcosa di allegro e raggiante per illuminare le vostre giornate, con un piccolo calendario di questo mese di transizione tra l’inverno e il risveglio della primavera, Marzo, e qualcosa che mi facesse perdonare dai prossimi silenzi prima dell’assestamento con il piccolino (quando si deciderà di nascere) :)

Buon mese di marzo a tutti!

Lasciamoci inebriare dalla forza del giallo (per i “colorepatici” come me), dalla sua energia positiva che emana, perchè si fa sempre a tempo ad incupirsi, e poi..di vita ne abbiamo una, perchè sprecarla in cose negative!

Follow the yellow energy, follow your dreams!!

MARCH_WALLPAPER-ELISAZAGO

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Pinterest
  • Tumblr

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close